Stampa il PDF della pagina

Distribuzione geografica dei soci di ASTORE-FVG


QUANTI SIAMO E DOVE SIAMO
(dicembre 2015)


di Alessandro Bertoli


L'andamento dei tesseramenti negli ultimi anni vede un costante aumento, particolarmente accentuato nel 2015 (+53 nuovi soci, incremento più che doppio rispetto ai due anni precedenti, +23 in entrambi). Analizzando i dati suddivisi per provincia si nota come lo scorso anno a Gorizia e a Trieste si sia invertito il trend di diminuzione avviato negli anni precedenti, Pordenone consolida la tendenza ad un continuo aumento (+10 negli ultimi 4 anni), mentre Udine segna addirittura il raddoppio rispetto al numero di soci del 2011.



Alla luce di questi dati si può intuire come la distribuzione geografica all’interno della regione si sia quindi spostata maggiormente verso la pianura centrale udinese, erodendo le quote soprattutto di Trieste e Gorizia, Pordenone incrementa di due punti la sua percentuale, residuale risulta la quota di soci extra-regione.



Esaminando le quote rosa, si può osservare come pur essendo donne oltre 1/3 dei soci totali, il dato vari di molto all’interno delle singole province. Dalla quasi parità di sessi per la provincia di Trieste, si scende al 38% di Udine per poi arretrare sotto ¼ per Gorizia e addirittura ad un quinto esatto a Pordenone.




La due cartine e le rispettive tabelle seguenti rappresentano:

1 - la distribuzione regionale degli iscritti all'Associazione ASTORE-FVG in funzione del comune di residenza nel periodo 2003-2015.

2 - la distribuzione regionale degli iscritti all'Associazione ASTORE-FVG in funzione del comune di residenza nel 2015.